Tiri Indiretti - Gancio e Schiaffo


Situazione iniziale


Prima di tutto bisognerą rifarsi ai riferimenti del Traversino per individuare la diagonale, che attraversa la Ricevente, che porta al Birillo Rosso.
Tale diagonale va intersecata con la Sponda Corta (Reale).
Ne scaturisce un punto, in figura evidenziato in rosso, che rappresenta, insieme all'effetto da impartire alla Battente, il parametro pił importante.

Diagonale che porta al Birillo Rosso (come se fosse un Traversino)


Quel punto rappresenta il nostro punto di mira; quindi, con la Battente, lo attraverseremo, e leggeremo il valore in Sponda Corta.
Ci serve anche estrappolare il valore reale del suddetto punto.
Punto di mira [Nell'esempio = 8,5] Valore reale [Nell'esempio = 10]


Ora affronteremo una sequenza di operazioni elementari, per calcolare la quantitą d'effetto, che rappresenta l'altro parametro che ne designa la riuscita e la bontą del tiro (diamo per scontato... una buona esecuzione ;-)

La traiettoria di mira ci da un valore di Partenza (Moltiplicazione), ed un valore d'Attacco (Somma).
Il Valore reale, visto prima, lo dividiamo per 2, il risultato lo moltiplichiamo per il valore di Moltiplicazione ed il risultato lo sommiamo al valore di Somma.

[(Valore reale : 2) x Moltiplicazione] + Somma => [Effetto = [(10 : 2) x Moltiplicazione] + Somma] => [Effetto = (5 x Moltiplicazione) + Somma] => [Effetto = (5 x 2) + Somma] => [Effetto = 10 + Somma] => [Effetto = 10 + 2] => [Effetto = 12]


L'Effetto Verticale é normalmente a 0; tranne i casi in cui risulti un numero oltre il 15-16.

Quando la Ricevente é molto vicina a Sponda Lunga, se non attaccata ("a colla"), il Gancio diventa Schiaffo.
L'ideale sarebbe colpire la Ricevente in una porzione pił scarsa del "piena" (indirizzandola verso il Castello ;-), evitando il pericoloso rimpallo.
Per cui o si aumenta leggermente l'Effetto Orizzontale o si diminuisce l'Attacco (magari diminuiendo leggermente l'Effetto Orizzontale, onde evitare di non prendere palla ;-)